In conclusione possiamo dire che lo studio sull’ applicazione della tecnologia MAP su arilli di melograno ha dimostrato la sua applicabilità e la sua efficacia per tutto il tempo di conservazione, mostrando, congiuntamente alle analisi sensoriali, un miglior mantenimento delle caratteristiche qualitative fino a 8 giorni di conservazione alla temperatura di 4±1°C con umidità relativa del 90-95%. Successivamente ad 8 giorni di conservazione gli arilli, pur mantenendo buoni parametri qualitativi, subiscono un eccessivo calo nella valutazione sensoriale, tale da non giustificare l’applicazione della tecnologia MAP. Infine, la sperimentazione effettuata ha dimostrato che l’utilizzo di Argon nella miscela gassosa, legata alla catena del freddo, consente una maggiore shelf life per un prodotto di qualità che, in pochi giorni, potrebbe raggiungere i mercati europei. Tuttavia, va notato che, sebbene il MAP con Argon prolunghi la shelf life della frutta dopo la raccolta, i costi di applicazione sono elevati e l’uso industriale è utile solo se il prodotto finale esce con un prezzo elevato sul mercato, come può essere nel caso degli arilli di melograno.

Ilenia Tinebra, Alessandro Ruggeri, Giuseppe Sortino, Vittorio Farina (2020). Melograno, studio sulla qualità degli arilli con la conservazione in atmosfera modificata. AGRISICILIA, 2020(9), 42-48.

Melograno, studio sulla qualità degli arilli con la conservazione in atmosfera modificata

Ilenia Tinebra;Giuseppe Sortino;Vittorio Farina
2020

Abstract

In conclusione possiamo dire che lo studio sull’ applicazione della tecnologia MAP su arilli di melograno ha dimostrato la sua applicabilità e la sua efficacia per tutto il tempo di conservazione, mostrando, congiuntamente alle analisi sensoriali, un miglior mantenimento delle caratteristiche qualitative fino a 8 giorni di conservazione alla temperatura di 4±1°C con umidità relativa del 90-95%. Successivamente ad 8 giorni di conservazione gli arilli, pur mantenendo buoni parametri qualitativi, subiscono un eccessivo calo nella valutazione sensoriale, tale da non giustificare l’applicazione della tecnologia MAP. Infine, la sperimentazione effettuata ha dimostrato che l’utilizzo di Argon nella miscela gassosa, legata alla catena del freddo, consente una maggiore shelf life per un prodotto di qualità che, in pochi giorni, potrebbe raggiungere i mercati europei. Tuttavia, va notato che, sebbene il MAP con Argon prolunghi la shelf life della frutta dopo la raccolta, i costi di applicazione sono elevati e l’uso industriale è utile solo se il prodotto finale esce con un prezzo elevato sul mercato, come può essere nel caso degli arilli di melograno.
Settore AGR/03 - Arboricoltura Generale E Coltivazioni Arboree
https://mensileagrisicilia.it/
Ilenia Tinebra, Alessandro Ruggeri, Giuseppe Sortino, Vittorio Farina (2020). Melograno, studio sulla qualità degli arilli con la conservazione in atmosfera modificata. AGRISICILIA, 2020(9), 42-48.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
farina_arilli_def-1 AgriSicilia.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 265.53 kB
Formato Adobe PDF
265.53 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/479940
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact