Nowadays, the pedagogical debate recognizes inclusion and sustainable development as two of its fundamental areas of reflection. Themes, such as global citizenship, democratic co-existence, human development, and the values related to communities, participation, environments, and contexts fully characterize inclusive education, which is addressed to all, no one excluded. Academic literature provides us with evidence supporting the threefold relationship between aware engagement with the territory, meaningful learning, and the enhancement of respectful lifestyles towards the natural environment and human otherness. However, there is a significant research gap regarding the connections between Outdoor Education and inclusive educational processes. To answer to the necessity of new educational paradigms, this paper aims to present a study exploring knowledge, beliefs, and interests of Italian first cycle of education teachers about Outdoor Education in an inclusive perspective, such as its suitability in formal context. Data, collected through a customized and validated questionnaire, suggest interesting research directions and application areas.

Le tematiche dell’inclusione e dello sviluppo sostenibile rappresentano oggi, senza dubbio, uno dei terreni di dibattito fondamentali per una riflessione pedagogica, mossa verso la promozione di forme autentiche di convivenza democratica e di cittadinanza globale nell’ottica della costruzione di un’identità plurale e di un armonioso sviluppo umano. L’educazione inclusiva assume allora i connotati di un’educazione democratica i cui valori fondamentali dell’ambiente e dei contesti, della comunità e della partecipazione sono rivolti a tutti. Ma, se da un lato la letteratura nazionale ed internazionale ha fornito cospicue evidenze scientifiche a sostegno di come la relazione diretta con la natura ed il territorio rappresenti lo scenario privilegiato per un apprendimento significativo autentico e per la valorizzazione di stili di vita rispettosi ed accoglienti verso l’ambiente naturale e le alterità umane, dall’altro si registra una significativa carenza di studi sulle connessioni tra Outdoor Education e processi educativi inclusivi. Per rispondere all’esigenza di nuovi paradigmi educativi, il lavoro documenta un’indagine che si propone di esplorare ed analizzare conoscenze, convinzioni, interessi e applicabilità rispetto al tema dell’Outdoor Education in prospettiva inclusiva, degli insegnanti del primo ciclo di istruzione, mediante la somministrazione di un questionario appositamente costruito e validato, al fine di indagarne le percezioni e la possibilità di adozione in contesti formali. I risultati lasciano intravvedere piste di ricerca e ambiti applicativi interessanti.

Pedone, F., Moscato, M. (2022). Scuola inclusiva e Outdoor Education. Un’indagine esplorativa nel primo ciclo di istruzione. PEDAGOGIA E VITA(1), 77-85.

Scuola inclusiva e Outdoor Education. Un’indagine esplorativa nel primo ciclo di istruzione

Pedone, F
;
Moscato, M
2022

Abstract

Le tematiche dell’inclusione e dello sviluppo sostenibile rappresentano oggi, senza dubbio, uno dei terreni di dibattito fondamentali per una riflessione pedagogica, mossa verso la promozione di forme autentiche di convivenza democratica e di cittadinanza globale nell’ottica della costruzione di un’identità plurale e di un armonioso sviluppo umano. L’educazione inclusiva assume allora i connotati di un’educazione democratica i cui valori fondamentali dell’ambiente e dei contesti, della comunità e della partecipazione sono rivolti a tutti. Ma, se da un lato la letteratura nazionale ed internazionale ha fornito cospicue evidenze scientifiche a sostegno di come la relazione diretta con la natura ed il territorio rappresenti lo scenario privilegiato per un apprendimento significativo autentico e per la valorizzazione di stili di vita rispettosi ed accoglienti verso l’ambiente naturale e le alterità umane, dall’altro si registra una significativa carenza di studi sulle connessioni tra Outdoor Education e processi educativi inclusivi. Per rispondere all’esigenza di nuovi paradigmi educativi, il lavoro documenta un’indagine che si propone di esplorare ed analizzare conoscenze, convinzioni, interessi e applicabilità rispetto al tema dell’Outdoor Education in prospettiva inclusiva, degli insegnanti del primo ciclo di istruzione, mediante la somministrazione di un questionario appositamente costruito e validato, al fine di indagarne le percezioni e la possibilità di adozione in contesti formali. I risultati lasciano intravvedere piste di ricerca e ambiti applicativi interessanti.
Settore M-PED/03 - Didattica E Pedagogia Speciale
Pedone, F., Moscato, M. (2022). Scuola inclusiva e Outdoor Education. Un’indagine esplorativa nel primo ciclo di istruzione. PEDAGOGIA E VITA(1), 77-85.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PeV 1, 2022_on Line-77-85_PEDONE.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Post-print
Dimensione 267.57 kB
Formato Adobe PDF
267.57 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/555488
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact