Certainly the current state of the teaching of the Restoration of Monuments in the universities in Italy, it is also the result of the debate involving teachers in the area, in the period between 1975 and the end of the twentieth century. The essay explores the fruitful debate that developed in those years, thanks largely to the efforts of Roberto di Stefano. The learned, in fact, contributed so effectively to the promotion of regular meetings and content to be assigned to the discipline Restoration of Monuments and for the development of the training of the operators of the preservation of cultural heritage, in particular architectural and environmental Italy. Important is also the development of dialogue, considered essential by Di Stefano, with operators from Europe and other continents in general, to search for consensual solutions for protection and conservation respectful of different cultures.

Certamente l’attuale stato della didattica del Restauro dei Monumenti, nelle sedi universitarie in Italia, è anche il frutto del dibattito che coinvolse i docenti dell’area, nel periodo compreso fra il 1975 e la fine del XX secolo. Il saggio indaga il fecondo dibattito che proprio in quegli anni si sviluppò, grazie soprattutto all’impegno di Roberto di Stefano. Lo studioso, infatti, contribuì in maniera incisiva alla promozione di incontri periodici e dei contenuti da assegnare alla disciplina Restauro dei monumenti e per lo sviluppo della formazione degli operatori della conservazione del patrimonio culturale, in particolare architettonico e ambientale dell’Italia. Importante risulta pure lo sviluppo del dialogo, ritenuto fondamentale da Di Stefano, con gli operatori sia europei che in generale degli altri continenti, per ricercare soluzioni condivisibili di tutela e conservazione rispettose delle diverse culture.

Scaduto, R. (2013). Sulla didattica del restauro dei monumenti in Italia nell'ultimo venticinquennio del Novecento. In A. Aveta, M. Di Stefano (a cura di), Filosofia della conservazione e prassi del restauro/ Philosophy of conservation and praxis of restoration/ Atti del Convegno internazionale sul contributo e sulle opere di Roberto Di Stefano/ Papers of International congress on the contibution and work of Roberto Di Stefano (pp. 119-126). Napoli : Edizioni Scientifiche Italiane.

Sulla didattica del restauro dei monumenti in Italia nell'ultimo venticinquennio del Novecento

SCADUTO, Rosario
2013

Abstract

Certamente l’attuale stato della didattica del Restauro dei Monumenti, nelle sedi universitarie in Italia, è anche il frutto del dibattito che coinvolse i docenti dell’area, nel periodo compreso fra il 1975 e la fine del XX secolo. Il saggio indaga il fecondo dibattito che proprio in quegli anni si sviluppò, grazie soprattutto all’impegno di Roberto di Stefano. Lo studioso, infatti, contribuì in maniera incisiva alla promozione di incontri periodici e dei contenuti da assegnare alla disciplina Restauro dei monumenti e per lo sviluppo della formazione degli operatori della conservazione del patrimonio culturale, in particolare architettonico e ambientale dell’Italia. Importante risulta pure lo sviluppo del dialogo, ritenuto fondamentale da Di Stefano, con gli operatori sia europei che in generale degli altri continenti, per ricercare soluzioni condivisibili di tutela e conservazione rispettose delle diverse culture.
Settore ICAR/19 - Restauro
Scaduto, R. (2013). Sulla didattica del restauro dei monumenti in Italia nell'ultimo venticinquennio del Novecento. In A. Aveta, M. Di Stefano (a cura di), Filosofia della conservazione e prassi del restauro/ Philosophy of conservation and praxis of restoration/ Atti del Convegno internazionale sul contributo e sulle opere di Roberto Di Stefano/ Papers of International congress on the contibution and work of Roberto Di Stefano (pp. 119-126). Napoli : Edizioni Scientifiche Italiane.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DISTEFANO 2013-2.pdf

accesso aperto

Descrizione: il file contiene il saggio di Rosario Scaduto
Dimensione 6.29 MB
Formato Adobe PDF
6.29 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/86483
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact