The contribution outlines the main features and meanings considered most relevant with respect to the evolution of European criminal law which are connected to the turning point represented by the introduction of a unitary investigative office of the European Union. In particular, it focuses on the matter attributed to the competence of the new European investigative office, which revolves around the protection of the financial interests of the European Union. It should therefore be noted that even the possible opening to new spaces of action for the new European body, also prefigured by the EU Treaty (art. 86) does not cover the entire range of rights of the person relevant in the EU Charter of Fundamental Rights. At the same time, the need for specificity arises with respect to the reference to the "fight against serious crime which has a transnational dimension". Finally, three different macro areas of action attributed to the new body are identified and the related problems are examined.

Il contributo delinea i caratteri principali e i significati ritenuti più rilevanti rispetto alla evoluzione del diritto penale europeo che si collegano alla svolta rappresentata dall’introduzione di un ufficio investigativo unitario dell’Unione europea. In particolare si mette a fuoco la materia attribuita alla competenza del nuovo ufficio investigativo europeo, che ruota intorno alla tutela degli interessi finanzairi della Unione Europea. Si segnala quindi che anche la possibile apertura a nuovi spazi di azione per il nuovo organo europea, pure prefigurata dal Trattato UE (art.86) non copra l’intero arco dei diritti della persona rilevanti nella Carta dei diritti fondamentali UE. Al contempo, si pongono esigenze di determinatezza rispetto al riferimento alla «lotta contro la criminalità grave che presenta una dimensione transnazionale». Si individuano infine tre diversi macroambiti di azione attribuiti al nuovo organo e si esaminano i problemi rispettivamente connessi

Militello Vincenzo (2022). La competenza materiale della Procura europea: un diritto penale europeo a geometria variabile?. In G. Di Paolo, L. Pressacco, R. Belfiore, T. Rafaraci (a cura di), L'attuazione della procura europea: i nuovi assetti dello spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia (pp. 7-24). Napoli : Editoriale Scientifica.

La competenza materiale della Procura europea: un diritto penale europeo a geometria variabile?

Militello Vincenzo
2022-01-01

Abstract

Il contributo delinea i caratteri principali e i significati ritenuti più rilevanti rispetto alla evoluzione del diritto penale europeo che si collegano alla svolta rappresentata dall’introduzione di un ufficio investigativo unitario dell’Unione europea. In particolare si mette a fuoco la materia attribuita alla competenza del nuovo ufficio investigativo europeo, che ruota intorno alla tutela degli interessi finanzairi della Unione Europea. Si segnala quindi che anche la possibile apertura a nuovi spazi di azione per il nuovo organo europea, pure prefigurata dal Trattato UE (art.86) non copra l’intero arco dei diritti della persona rilevanti nella Carta dei diritti fondamentali UE. Al contempo, si pongono esigenze di determinatezza rispetto al riferimento alla «lotta contro la criminalità grave che presenta una dimensione transnazionale». Si individuano infine tre diversi macroambiti di azione attribuiti al nuovo organo e si esaminano i problemi rispettivamente connessi
Settore IUS/17 - Diritto Penale
978-88-8443-992-5
979-12-5976-470-6
Militello Vincenzo (2022). La competenza materiale della Procura europea: un diritto penale europeo a geometria variabile?. In G. Di Paolo, L. Pressacco, R. Belfiore, T. Rafaraci (a cura di), L'attuazione della procura europea: i nuovi assetti dello spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia (pp. 7-24). Napoli : Editoriale Scientifica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Militello, La competenza materiale della Procura europea.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 560.59 kB
Formato Adobe PDF
560.59 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/579089
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact