The present reflection takes its starting point from Libanius, Or. 25, 71. Through a series of concrete examples, the speaker succeeds to show the bonds of mutual dependence that bind man as a social being.

Marilena Casella (2012). ΟΥΔΕΙΣ ΟΥΝ ΕΛΕΥΘΕΡΟΣ (Lib., Or. XXV, 72). Libertà e dignità nell’Antiochia del IV secolo. In S. Giglio (a cura di), “Persona” e persone nella società e nel diritto della tarda antichità, Atti dell’Accademia Romanistica Costantiniana (pp. 183-201). Roma : Aracne.

ΟΥΔΕΙΣ ΟΥΝ ΕΛΕΥΘΕΡΟΣ (Lib., Or. XXV, 72). Libertà e dignità nell’Antiochia del IV secolo

Marilena Casella
Primo
2012

Abstract

The present reflection takes its starting point from Libanius, Or. 25, 71. Through a series of concrete examples, the speaker succeeds to show the bonds of mutual dependence that bind man as a social being.
Settore L-ANT/03 - Storia Romana
Marilena Casella (2012). ΟΥΔΕΙΣ ΟΥΝ ΕΛΕΥΘΕΡΟΣ (Lib., Or. XXV, 72). Libertà e dignità nell’Antiochia del IV secolo. In S. Giglio (a cura di), “Persona” e persone nella società e nel diritto della tarda antichità, Atti dell’Accademia Romanistica Costantiniana (pp. 183-201). Roma : Aracne.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Marilena Casella AARC XVIII.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 2.03 MB
Formato Adobe PDF
2.03 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/569185
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact