Between November 2019 and July 2020, the restoration of a mural painting depicting the "Maiestas Domini," located inside the Basilica of San Francesco d'Assisi in Palermo, was an opportunity to undertake a technical and art-historical investigation that delved into the close link between Sicily and "post-Giottesque" pictorial manifestations, with particular attention to works of art on wall support and the role played by iconography within the local figurative tradition, between the legacy of Norman art and Tuscan and Iberian influences

Tra novembre 2019 e luglio 2020, l'intervento di restauro di un dipinto murale raffigurante la "Maiestas Domini", situato all'interno della Basilica di San Francesco d'Assisi a Palermo, è stato l'occasione per intraprendere un percorso di indagine tecnica e storico-artistica che ha approfondito lo stretto legame tra la Sicilia e le manifestazioni pittoriche "post-giottesche", con particolare attenzione alle opere d'arte su supporto murario e al ruolo svolto dall'iconografia all'interno della tradizione figurativa locale, tra eredità dell'arte normanna e influenze toscane e iberiche

Trapani, A., Travagliato, G. (2022). Giotto’s legacy and western Sicily. The restoration of a late 14th century Maiestas Domini in the Basilica of San Francesco d’Assisi in Palermo, Italy. In F. Palla, I. Rusu, L. Lanteri, C. Pelosi, N. Apostolescu (a cura di), 12th European Symposium on Religious Art, Restoration & Conservation (ESRARC 2022). Proceedings book (pp. 170-173). Torino : Kermes.

Giotto’s legacy and western Sicily. The restoration of a late 14th century Maiestas Domini in the Basilica of San Francesco d’Assisi in Palermo, Italy

Travagliato, G
2022-09

Abstract

Tra novembre 2019 e luglio 2020, l'intervento di restauro di un dipinto murale raffigurante la "Maiestas Domini", situato all'interno della Basilica di San Francesco d'Assisi a Palermo, è stato l'occasione per intraprendere un percorso di indagine tecnica e storico-artistica che ha approfondito lo stretto legame tra la Sicilia e le manifestazioni pittoriche "post-giottesche", con particolare attenzione alle opere d'arte su supporto murario e al ruolo svolto dall'iconografia all'interno della tradizione figurativa locale, tra eredità dell'arte normanna e influenze toscane e iberiche
Settore L-ART/01 - Storia Dell'Arte Medievale
978-88-32029-50-5
Trapani, A., Travagliato, G. (2022). Giotto’s legacy and western Sicily. The restoration of a late 14th century Maiestas Domini in the Basilica of San Francesco d’Assisi in Palermo, Italy. In F. Palla, I. Rusu, L. Lanteri, C. Pelosi, N. Apostolescu (a cura di), 12th European Symposium on Religious Art, Restoration & Conservation (ESRARC 2022). Proceedings book (pp. 170-173). Torino : Kermes.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ESRARC2022 170-173_compressed.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: articolo completo con copertina e indice
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 4.67 MB
Formato Adobe PDF
4.67 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/568569
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact