The article describes the teaching model of ItaStra and its fundamental characteristics: the active role of the learner as the creator of democratic citizenship and attention to repertoire dynamics. The contents of the model are developed through four analytically-described theoretical and sectoral guidelines which call into question the linguistic variation that is internal and external to the learner, the (neo) skills, the multidisciplinarity, the learning contexts. The contents of the model are the result of the experiences and of the theoretical re-elaborations that have been developed in fifteen years of activity in the field of inclusive teaching. The article also takes into account these interconnections.

L’articolo descrive il modello didattico di ItaStra ponendone in rilievo i caratteri fondamentali, incentrati sul ruolo attivo dell’apprendente in quanto soggetto artefice di cittadinanza democratica e sulla considerazione specifica delle dinamiche di repertorio. I contenuti del modello si sviluppano su quattro direttrici teorico-settoriali analiticamente descritte. Esse chiamano in causa la variazione linguistica interna ed esterna al soggetto apprendente, le (neo)compentenze, la multidisciplinarità, i contesti di apprendimento. I contenuti del modello sono il frutto delle esperienze sul campo e delle rielaborazioni teoriche maturate in quindici anni di attività sul fronte della didattica inclusiva. L'articolo da conto anche di queste interconnessioni.

Pinello Vincenzo (2022). Una didattica immersiva per migranti e per tutti. ITALIANO LINGUADUE, 14(1), 14-18.

Una didattica immersiva per migranti e per tutti

Pinello Vincenzo
2022-07

Abstract

L’articolo descrive il modello didattico di ItaStra ponendone in rilievo i caratteri fondamentali, incentrati sul ruolo attivo dell’apprendente in quanto soggetto artefice di cittadinanza democratica e sulla considerazione specifica delle dinamiche di repertorio. I contenuti del modello si sviluppano su quattro direttrici teorico-settoriali analiticamente descritte. Esse chiamano in causa la variazione linguistica interna ed esterna al soggetto apprendente, le (neo)compentenze, la multidisciplinarità, i contesti di apprendimento. I contenuti del modello sono il frutto delle esperienze sul campo e delle rielaborazioni teoriche maturate in quindici anni di attività sul fronte della didattica inclusiva. L'articolo da conto anche di queste interconnessioni.
Settore L-FIL-LET/12 - Linguistica Italiana
https://riviste.unimi.it/index.php/promoitals/issue/view/1856
Pinello Vincenzo (2022). Una didattica immersiva per migranti e per tutti. ITALIANO LINGUADUE, 14(1), 14-18.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Pinello Una didattica immersiva con Cover.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 190.38 kB
Formato Adobe PDF
190.38 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/564802
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact