Tra connoisseurship e militanza culturale: Pietro Selvatico e Ernst Förster nell'oratorio di San Giorgio (1837-1846)