Micro-macro. Note su un'idea di Douglas Hofstadter