L’Asilo, Napoli: Dall’ordine poliziesco della politica culturale al regime estetico della comunità che viene