Nell'articolo sono studiati i rapporti intertestuali che i versi delle poesie di Primo Levi Fuga e Il superstite (1984) intrattengono con le opere di tre grandi autori: Shakespeare, Coleridge e Antoine de Saint-Exupéry. Si tratta delle radici letterarie di Levi: a vario titolo e in misura diversa questi autori hanno lasciato impronte evidenti nella produzione letteraria dello scrittore, influenzandone l’immaginario e la scrittura. Tale mole di allusioni, reminiscenze e “criptocitazioni” induce il lettore a interrogarsi sui meccanismi di funzionamento della memoria letteraria del Levi poeta-testimone.

Lopes (2020). UNA FITTA RETE DI RAPPORTI INTERTESTUALI: SHAKESPEARE, COLERIDGE E ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY NEI VERSI DI FUGA E IL SUPERSTITE DI PRIMO LEVI. L'ULISSE, 23, 199-208.

UNA FITTA RETE DI RAPPORTI INTERTESTUALI: SHAKESPEARE, COLERIDGE E ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY NEI VERSI DI FUGA E IL SUPERSTITE DI PRIMO LEVI

Lopes
2020

Abstract

Nell'articolo sono studiati i rapporti intertestuali che i versi delle poesie di Primo Levi Fuga e Il superstite (1984) intrattengono con le opere di tre grandi autori: Shakespeare, Coleridge e Antoine de Saint-Exupéry. Si tratta delle radici letterarie di Levi: a vario titolo e in misura diversa questi autori hanno lasciato impronte evidenti nella produzione letteraria dello scrittore, influenzandone l’immaginario e la scrittura. Tale mole di allusioni, reminiscenze e “criptocitazioni” induce il lettore a interrogarsi sui meccanismi di funzionamento della memoria letteraria del Levi poeta-testimone.
https://www.lietocolle.com/cms/wp-content/uploads/2019/10/ULISSE 23[h].pdf
Lopes (2020). UNA FITTA RETE DI RAPPORTI INTERTESTUALI: SHAKESPEARE, COLERIDGE E ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY NEI VERSI DI FUGA E IL SUPERSTITE DI PRIMO LEVI. L'ULISSE, 23, 199-208.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
L'Ulisse.pdf_Iris.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 9.69 MB
Formato Adobe PDF
9.69 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/477632
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact