Le norme giuridiche - ossia gli strumenti di cui i giuristi si avvalgono per costruire le società - sono concettualmente paragonabili ai mattoni o al cemento armato utilizzati dagli ingegneri per costruire le città e le infrastrutture. Di fatto l'uomo, in quanto animale sociale, deve utilizzare delle regole di pacifica convivenza che evitino il rischio del "Bellum omnium contra omnes".

Ferrante M. (2020). Diritto: ponte o muro dell'integrazione?. In G. Gucciardo (a cura di), I ponti e i porti tra metafora e realtà (pp. 77-89). Palermo University press.

Diritto: ponte o muro dell'integrazione?

Ferrante M.
2020-01-01

Abstract

Le norme giuridiche - ossia gli strumenti di cui i giuristi si avvalgono per costruire le società - sono concettualmente paragonabili ai mattoni o al cemento armato utilizzati dagli ingegneri per costruire le città e le infrastrutture. Di fatto l'uomo, in quanto animale sociale, deve utilizzare delle regole di pacifica convivenza che evitino il rischio del "Bellum omnium contra omnes".
978-88-5509-103-9
Ferrante M. (2020). Diritto: ponte o muro dell'integrazione?. In G. Gucciardo (a cura di), I ponti e i porti tra metafora e realtà (pp. 77-89). Palermo University press.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ponti e Porti (estratto Ferrante).pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 336.33 kB
Formato Adobe PDF
336.33 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/443845
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact