Following research by the University of Palermo, a new overview of the sacred area located on the southern edge of the city of Akragas is proposed, so far perceived substantially through the best-known monumental temples (Olympieion and so-called Temple of Hercules) but in reality the result of a complex sequence of interventions of infrastructure and monumental reconfiguration, linked to the socio-political evolution and the economic-material growth of the city from its rise to the Roman conquest.

A seguito delle ricerche idell’Università degli studi di Palermo, si propone una nuova lettura d’insieme dell’area sacra situata sul margine meridionale della città di Akragas, finora percepita sostanzialmente attraverso i templi monumentali più noti (Olympieion e cosiddetto Tempio di Ercole) ma in realtà frutto di una complessa sequela di interventi di infrastrutturazione e riconfigurazione monumentale, legati all’evoluzione socio-politica e alla crescita economico-materiale della città dal suo sorgere alla conquista romana.

de Cesare, M., Portale, E. (2021). Lo spazio sacro nella parte centro-occidentale della Collina dei templi: infrastrutturazione e contesto. In G. Lepore, L.M. Caliò (a cura di), Agrigento: Archaeology of an Ancient City. Urban form, Sacred and Civil Spaces, Productions, Territory: Panel 8.2, - Proceedings of the 19th International Congress of Classical Archaeology (Cologne/Bonn 2018, Vol. 41): Archaeology and Economy in the Ancient World, Edited by Martin Bentz and Michael Heinzelmann (pp. 23-36). Heidelberg : Propylaeum, Heidelberg University Library [10.11588/606.c9849].

Lo spazio sacro nella parte centro-occidentale della Collina dei templi: infrastrutturazione e contesto

de Cesare, M.
;
Portale, E. C.
2021

Abstract

A seguito delle ricerche idell’Università degli studi di Palermo, si propone una nuova lettura d’insieme dell’area sacra situata sul margine meridionale della città di Akragas, finora percepita sostanzialmente attraverso i templi monumentali più noti (Olympieion e cosiddetto Tempio di Ercole) ma in realtà frutto di una complessa sequela di interventi di infrastrutturazione e riconfigurazione monumentale, legati all’evoluzione socio-politica e alla crescita economico-materiale della città dal suo sorgere alla conquista romana.
Settore L-ANT/07 - Archeologia Classica
978-3-948465-15-5
978-3-948465-14-8
https://books.ub.uni-heidelberg.de/propylaeum/catalog/book/606/c9849
de Cesare, M., Portale, E. (2021). Lo spazio sacro nella parte centro-occidentale della Collina dei templi: infrastrutturazione e contesto. In G. Lepore, L.M. Caliò (a cura di), Agrigento: Archaeology of an Ancient City. Urban form, Sacred and Civil Spaces, Productions, Territory: Panel 8.2, - Proceedings of the 19th International Congress of Classical Archaeology (Cologne/Bonn 2018, Vol. 41): Archaeology and Economy in the Ancient World, Edited by Martin Bentz and Michael Heinzelmann (pp. 23-36). Heidelberg : Propylaeum, Heidelberg University Library [10.11588/606.c9849].
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
atti aiac colonia-bonn libro agrigento_0001-0009_merged.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 2.67 MB
Formato Adobe PDF
2.67 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/407291
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact