The local economies in Sicily are highly granular territory from the spatial, economic and social point of view. In the context of local development, the llocal metrics measured on the structure of the companies present in the municipalities of the island have shown in a few combinations that do not always faithfully reflect the hierarchy of the metropolitan areas of Palermo, Catania and Messina. The S3 strategy opens a new vision where "places" still don't take on a central value as they should. The introduction of the quintuple helix with the inclusion of the environment, in addition to the actors of civil society, businesses, universities, and the public sector is a strategic variable for Sicilian municipalities. Indeed, the European Commission7 has identified the socio-ecological transition as one of the The economic domains of the Smart Specialization Strategy (RIS3) for Sicily (Reworking on Sicilian Region data) main challenges for European companies.

Le economie locali in Sicilia riflettono un territorio granulare in termini di determinanti spaziali, economici e sociali. Le metriche locali riflesse sulle piccole e medie imprese locali non riflettono sempre pienamente la gerarchia della dimensione della popolazione delle aree metropolitane di Palermo, Catania e Messina, confermando una diversa dinamica in termini di attività economiche. La strategia di specializzazione intelligente (S3), ancora presto apre una nuova visione per intervenire e ridurre il divario economico e sociale rispetto ad altre regioni europee L'introduzione del modello a elica Quintupla con l'inclusione della variabile ambientale, indica un modo migliore per creare condizioni locali ottimali per migliorare la politica di coesione europea.

Provenzano Vincenzo (2018). Economie locali. URBANISTICA DOSSIER, 016.

Economie locali

Provenzano Vincenzo
Investigation
2018-01-01

Abstract

Le economie locali in Sicilia riflettono un territorio granulare in termini di determinanti spaziali, economici e sociali. Le metriche locali riflesse sulle piccole e medie imprese locali non riflettono sempre pienamente la gerarchia della dimensione della popolazione delle aree metropolitane di Palermo, Catania e Messina, confermando una diversa dinamica in termini di attività economiche. La strategia di specializzazione intelligente (S3), ancora presto apre una nuova visione per intervenire e ridurre il divario economico e sociale rispetto ad altre regioni europee L'introduzione del modello a elica Quintupla con l'inclusione della variabile ambientale, indica un modo migliore per creare condizioni locali ottimali per migliorare la politica di coesione europea.
Settore SECS-P/06 - Economia Applicata
Provenzano Vincenzo (2018). Economie locali. URBANISTICA DOSSIER, 016.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
INU_RdT_Sicilia_2018_print_extract .pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 4.69 MB
Formato Adobe PDF
4.69 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/395569
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact