"Non è in crisi il romanzo borghese": una polemica degli anni Sessanta