Foucault naturalizzato: soggetto, assoggettamento, libertà