Il sorriso della Trascendenza nel cammino speculativo di Enzo Paci