Palermo: “Tutto porto”. Niente è certo