Il saggio analizza le ricadute sul dibattito in tema di diritti fondamentali della recente decisione della Corte di Strasburgo su un singolare caso di discriminazione in base all’orientamento sessuale per così dire "alla rovescia" , in quanto dovuta all’inaccessibilità alla coppie eterosessuali austriache all’istituto della Partnership registrata, riservato alle coppie same-sex. Esaminata la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo in tema di non discriminazione in base all'orientamento sessuale e la soluzione adottata nel caso in questione con l'attestarsi della maggioranza dei giudici sulla dottrina del “separate but equal”, l'indagine si volge poi a considerare le spinte evolutive che si registrano in ordine al diritto di sposarsi e di costituire una famiglia in seno agli ordinamenti nazionali e a quello dell’UE prefigurando i possibili sviluppi sia in sede municipale, sia nella giurisprudenza della Corte di Strasburgo.

Venuti, M.C. (2018). La Corte eur. dir. uomo e la non discriminazione tra coppie etero e omoaffettive. LA NUOVA GIURISPRUDENZA CIVILE COMMENTATA(3), 351-357.

La Corte eur. dir. uomo e la non discriminazione tra coppie etero e omoaffettive

Venuti, Maria Carmela
2018

Abstract

Il saggio analizza le ricadute sul dibattito in tema di diritti fondamentali della recente decisione della Corte di Strasburgo su un singolare caso di discriminazione in base all’orientamento sessuale per così dire "alla rovescia" , in quanto dovuta all’inaccessibilità alla coppie eterosessuali austriache all’istituto della Partnership registrata, riservato alle coppie same-sex. Esaminata la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo in tema di non discriminazione in base all'orientamento sessuale e la soluzione adottata nel caso in questione con l'attestarsi della maggioranza dei giudici sulla dottrina del “separate but equal”, l'indagine si volge poi a considerare le spinte evolutive che si registrano in ordine al diritto di sposarsi e di costituire una famiglia in seno agli ordinamenti nazionali e a quello dell’UE prefigurando i possibili sviluppi sia in sede municipale, sia nella giurisprudenza della Corte di Strasburgo.
Settore IUS/01 - Diritto Privato
Venuti, M.C. (2018). La Corte eur. dir. uomo e la non discriminazione tra coppie etero e omoaffettive. LA NUOVA GIURISPRUDENZA CIVILE COMMENTATA(3), 351-357.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
VENUTI, Corte EDU e non discriminazione _ NGCC_3_2018_I_351-.PDF

Solo gestori archvio

Dimensione 389.42 kB
Formato Adobe PDF
389.42 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/286100
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact