La salvezza della città e la bella speranza in Platone