PREVENZIONE DELLE MALATTIE NEURODEGENERATIVE NELL’ANZIANO