The archbishops of Palermo during the centuries have consistently expressed a dignified commission of sacred art, often very expensive and prestigious for materials, models, and the architects chosen: metal furnishings, printed books or manuscripts on parchment and paper, textile artifacts made of textured fabric or embroidered, insignia of bishops in use in the private chapel or in the cathedral. In accordance with the inventories, the article analyzes the identified heritage that still exists today. It is possible to see it since 2006 in the rooms of the old sacristy and of the ancient Thesaurum of the cathedral of Palermo.

Gli arcivescovi della città di Palermo nel corso dei secoli hanno costantemente espresso un’aulica committenza di arte sacra, molto spesso particolarmente onerosa e prestigiosa per i materiali, i modelli e gli artefici scelti. Si tratta di suppellettili metalliche, manoscritti o libri a stampa su pergamena e carta, parati realizzati in tessuto operato o ricamato, insegne vescovili in uso nella cappella privata piuttosto che nella cattedrale. A partire dagli inventari, viene analizzato il patrimonio identificato ancora oggi esistente e fruibile dal 2006 negli ambienti della sagrestia vecchia e dell’antico Thesaurum della cattedrale di Palermo.

Travagliato, G. (2013). Arti decorative di committenza arcivescovile nel tesoro della Cattedrale di Palermo. OADI, 1(7) [10.7431/RIV07072013].

Arti decorative di committenza arcivescovile nel tesoro della Cattedrale di Palermo

TRAVAGLIATO, Giovanni
2013

Abstract

Gli arcivescovi della città di Palermo nel corso dei secoli hanno costantemente espresso un’aulica committenza di arte sacra, molto spesso particolarmente onerosa e prestigiosa per i materiali, i modelli e gli artefici scelti. Si tratta di suppellettili metalliche, manoscritti o libri a stampa su pergamena e carta, parati realizzati in tessuto operato o ricamato, insegne vescovili in uso nella cappella privata piuttosto che nella cattedrale. A partire dagli inventari, viene analizzato il patrimonio identificato ancora oggi esistente e fruibile dal 2006 negli ambienti della sagrestia vecchia e dell’antico Thesaurum della cattedrale di Palermo.
Settore L-ART/04 - Museologia E Critica Artistica E Del Restauro
http://www.unipa.it/oadi/rivista/
Travagliato, G. (2013). Arti decorative di committenza arcivescovile nel tesoro della Cattedrale di Palermo. OADI, 1(7) [10.7431/RIV07072013].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/80768
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact