Verdi e Wagner, la nazione all'opera