"E ora addio, ma non per sempre, amata infanzia". Dal diario al racconto: "Peccati" di Elsa Morante