Le Vite e altre opere teoriche nelle biblioteche pubbliche e nelle raccolte private