Verso una tipizzazione del "contratto di esternalizzazione"?