The study analyses the construction of the Palatine Chapel in the Royal Palace in Palermo commissioned by Roger II in the first half of the twelfth century. The chapel is unique insofar as the spatial characteristics of the interior have remained the same over the centuries, a characteristic that has led to many in- depth studies by historians from the late nineteenth century to the present day. Using the disciplinary tools of survey and representation, the aim of the study was to provide additional information about the chapel, contribute to interpreting some still unsolved issues, and stimulate further study.

Lo studio che segue è incentrato sull'analisi delle vicende costruttive della Cappella Palatina nel Palazzo Reale di Palermo, costruita per volontà di Ruggero II nella prima metà del XII secolo. La peculiarità della Cappella è quella di aver mantenuto pressoché inalterato i caratteri spaziali dell’interno attraverso i secoli; tale peculiarità ha fatto si che la Cappella sia stata oggetto di studi molto approfonditi condotti da storici dell’arte a partire dalla del XIX secolo fino ai nostri giorni. Lo studio intende porsi come contributo alla conoscenza della Cappella, alla interpretazione di alcune questioni rimaste irrisolte, come stimolo ausiliare per successivi studi, attraverso gli strumenti disciplinari del Rilievo e della Rappresentazione.

Cannella, M. (2012). La Cappella Palatina di Palermo: misura, interpretazione, rappresentazione. DISEGNARE IDEE IMMAGINI, 22(43), 56-69.

La Cappella Palatina di Palermo: misura, interpretazione, rappresentazione.

CANNELLA, Mirco
2012

Abstract

Lo studio che segue è incentrato sull'analisi delle vicende costruttive della Cappella Palatina nel Palazzo Reale di Palermo, costruita per volontà di Ruggero II nella prima metà del XII secolo. La peculiarità della Cappella è quella di aver mantenuto pressoché inalterato i caratteri spaziali dell’interno attraverso i secoli; tale peculiarità ha fatto si che la Cappella sia stata oggetto di studi molto approfonditi condotti da storici dell’arte a partire dalla del XIX secolo fino ai nostri giorni. Lo studio intende porsi come contributo alla conoscenza della Cappella, alla interpretazione di alcune questioni rimaste irrisolte, come stimolo ausiliare per successivi studi, attraverso gli strumenti disciplinari del Rilievo e della Rappresentazione.
Settore ICAR/17 - Disegno
Cannella, M. (2012). La Cappella Palatina di Palermo: misura, interpretazione, rappresentazione. DISEGNARE IDEE IMMAGINI, 22(43), 56-69.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cappella Palatina di Palermo.pdf

accesso aperto

Dimensione 4.31 MB
Formato Adobe PDF
4.31 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/73780
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact