Negli ultimi decenni si è progressivamente rafforzata l’importanza del ruolo che la pianificazione urbana ha nel preservare le aree verdi urbane aventi un’importanza ecologica e sociale. In particolare è evidente l’avvenuto passaggio da un approccio quantitativo finalizzato a soddisfare un determinato standard minimo a un approccio qualitativo improntato a soddisfare esigenze ecologiche, ambientali e nondimeno sociali.

Schilleci, F., Giampino, A., Lotta, F. (2012). Innovazione del piano e aree verdi. Opportunità e prospettive. PLANUM, 2(2012)(25), 1-5.

Innovazione del piano e aree verdi. Opportunità e prospettive

SCHILLECI, Filippo;GIAMPINO, Annalisa;LOTTA, Francesca
2012

Abstract

Negli ultimi decenni si è progressivamente rafforzata l’importanza del ruolo che la pianificazione urbana ha nel preservare le aree verdi urbane aventi un’importanza ecologica e sociale. In particolare è evidente l’avvenuto passaggio da un approccio quantitativo finalizzato a soddisfare un determinato standard minimo a un approccio qualitativo improntato a soddisfare esigenze ecologiche, ambientali e nondimeno sociali.
Settore ICAR/21 - Urbanistica
Schilleci, F., Giampino, A., Lotta, F. (2012). Innovazione del piano e aree verdi. Opportunità e prospettive. PLANUM, 2(2012)(25), 1-5.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
21-XV Conferenza SIU by Planum n.25-2012 Schilleci, Giampino, Lotta Atelier 7.pdf

accesso aperto

Dimensione 82.26 kB
Formato Adobe PDF
82.26 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/73119
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact