Nell’ultimo decennio sono stati fatti grossi passi in avanti nella chirurgia ricostruttiva legamentosa del ginocchio. La ricerca dei fattori che possono condurre al fallimento della ricostruzione del legamento crociato anteriore (LCA) ha aperto la strada allo studio di diverse strutture anatomiche come quelle posterolaterali, rimaste nella penombra per troppo tempo. Nonostante l’estrema variabilità delle strutture anatomiche posterolaterali, studi di dissezione anatomica hanno permesso di osservare come il legamento collaterale laterale (LCL), il popliteo ed il legamento popliteo-fibulare (LPF) risultino essere quasi costantemente presenti. Sono state inoltre chiarite le specifiche funzioni delle singole strutture, enfatizzando l’importanza del riconoscimento e del trattamento delle lesioni posterolaterali. Sebbene siano state descritte diverse tecniche chirurgiche per trattare le lesioni del PLC, ad oggi esistono ancora dubbi riguardo la loro diagnosi. In questa rivisitazione della letteratura, gli autori si propongono di discutere le recenti metodiche di diagnosi dell’instabilità posterolaterale di ginocchio

Camarda, L., Caradonna, G., Grassedonio, E., D'Arienzo, A., D'Arienzo, M. (2011). Update nella diagnosi delle lesioni posterolaterali del ginocchio. MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA, 62, 471-477.

Update nella diagnosi delle lesioni posterolaterali del ginocchio

CAMARDA, Lawrence;CARADONNA, Giuseppe;GRASSEDONIO, Emanuele;D'ARIENZO, Antonio;D'ARIENZO, Michele
2011

Abstract

Nell’ultimo decennio sono stati fatti grossi passi in avanti nella chirurgia ricostruttiva legamentosa del ginocchio. La ricerca dei fattori che possono condurre al fallimento della ricostruzione del legamento crociato anteriore (LCA) ha aperto la strada allo studio di diverse strutture anatomiche come quelle posterolaterali, rimaste nella penombra per troppo tempo. Nonostante l’estrema variabilità delle strutture anatomiche posterolaterali, studi di dissezione anatomica hanno permesso di osservare come il legamento collaterale laterale (LCL), il popliteo ed il legamento popliteo-fibulare (LPF) risultino essere quasi costantemente presenti. Sono state inoltre chiarite le specifiche funzioni delle singole strutture, enfatizzando l’importanza del riconoscimento e del trattamento delle lesioni posterolaterali. Sebbene siano state descritte diverse tecniche chirurgiche per trattare le lesioni del PLC, ad oggi esistono ancora dubbi riguardo la loro diagnosi. In questa rivisitazione della letteratura, gli autori si propongono di discutere le recenti metodiche di diagnosi dell’instabilità posterolaterale di ginocchio
Settore MED/33 - Malattie Apparato Locomotore
Camarda, L., Caradonna, G., Grassedonio, E., D'Arienzo, A., D'Arienzo, M. (2011). Update nella diagnosi delle lesioni posterolaterali del ginocchio. MINERVA ORTOPEDICA E TRAUMATOLOGICA, 62, 471-477.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Minerva.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Articolo
Dimensione 639.82 kB
Formato Adobe PDF
639.82 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/72869
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact