Abstract La cronaca politica degli ultimi anni riporta un numero rilevante di confronti, dal tono più o meno conflittuale, tra le istituzioni politiche e quelle giurisdizionali. Di particolare rilevanza è che tale sorta di opposizione tra giustizia e politica coinvolga non solo l’operato delle magistrature ordinarie ma anche quello delle Corti costituzionali: le supreme garanti e guardiane di quei principi sui quali dovrebbe fondarsi l’intero ordinamento. A dispetto di ciò, esistono importanti occasioni in cui le autorità politiche e quelle giurisdizionali intrecciano i loro interessi, ed una di queste è proprio il momento in cui vengono reclutati i giudici costituzionali. Tuttavia, se una considerevole mole di ricerca è stata condotta sia sulla diffusione del judicial review, sia sulla cosiddetta “judicialization of politics”, molta meno attenzione è stata invece dedicata ai processi ed alle regole di selezione ed elezione dei giudici costituzionali. Il lavoro qui presentato intende, piuttosto, sottolineare la rilevanza di tali previsioni, ritenendole espressione di valori intimamente connessi allo status ed al ruolo dei giudici nel sistema e nell’equilibrio costituzionale. Si ritiene, in particolare, che due valori di fondo siano sottesi a tali meccanismi, proponendosi spesso come alternativi: quello dell’indipendenza e quello della responsabilità degli organi della giurisdizione costituzionale. Attraverso l’analisi comparata delle procedure di selezione dei giudici costituzionali e supremi di quattro paesi (Francia, Italia, Germania e Stati Uniti), l’obiettivo di questo lavoro è quello di individuare quale sia, tra l’indipendenza e la responsabilità, il valore privilegiato, evidenziando le connessioni e le implicazioni che tale scelta ha sulla rispettiva forma di Stato.

PERI, A. (2012). “Judicial Independence vs. Judicial Accountability. Judicial Selection Models for Constitutional Courts. A comparative analysis”. COMPARATIVE LAW REVIEW, COMPARATIVE LAW REVIEW VOL.1-2012(1-2012).

“Judicial Independence vs. Judicial Accountability. Judicial Selection Models for Constitutional Courts. A comparative analysis”

PERI, Antonina
2012

Abstract

Abstract La cronaca politica degli ultimi anni riporta un numero rilevante di confronti, dal tono più o meno conflittuale, tra le istituzioni politiche e quelle giurisdizionali. Di particolare rilevanza è che tale sorta di opposizione tra giustizia e politica coinvolga non solo l’operato delle magistrature ordinarie ma anche quello delle Corti costituzionali: le supreme garanti e guardiane di quei principi sui quali dovrebbe fondarsi l’intero ordinamento. A dispetto di ciò, esistono importanti occasioni in cui le autorità politiche e quelle giurisdizionali intrecciano i loro interessi, ed una di queste è proprio il momento in cui vengono reclutati i giudici costituzionali. Tuttavia, se una considerevole mole di ricerca è stata condotta sia sulla diffusione del judicial review, sia sulla cosiddetta “judicialization of politics”, molta meno attenzione è stata invece dedicata ai processi ed alle regole di selezione ed elezione dei giudici costituzionali. Il lavoro qui presentato intende, piuttosto, sottolineare la rilevanza di tali previsioni, ritenendole espressione di valori intimamente connessi allo status ed al ruolo dei giudici nel sistema e nell’equilibrio costituzionale. Si ritiene, in particolare, che due valori di fondo siano sottesi a tali meccanismi, proponendosi spesso come alternativi: quello dell’indipendenza e quello della responsabilità degli organi della giurisdizione costituzionale. Attraverso l’analisi comparata delle procedure di selezione dei giudici costituzionali e supremi di quattro paesi (Francia, Italia, Germania e Stati Uniti), l’obiettivo di questo lavoro è quello di individuare quale sia, tra l’indipendenza e la responsabilità, il valore privilegiato, evidenziando le connessioni e le implicazioni che tale scelta ha sulla rispettiva forma di Stato.
Settore IUS/21 - Diritto Pubblico Comparato
PERI, A. (2012). “Judicial Independence vs. Judicial Accountability. Judicial Selection Models for Constitutional Courts. A comparative analysis”. COMPARATIVE LAW REVIEW, COMPARATIVE LAW REVIEW VOL.1-2012(1-2012).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
33-104-1-PB.pdf

accesso aperto

Dimensione 442.13 kB
Formato Adobe PDF
442.13 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/72676
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact