Il saggio segue criticamente l'evoluzione della giurisprudenza amministrativa fino alla svolta rappresentata da una serie di pronunce dell'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, che hanno adottato il principio di specialità per norme quale criterio di delimitazione dell'applicazione tra discipline settoriali e disciplina generale contro le pratiche scorrette.

Meli, V. (2012). Principio di specialità e applicabilità della disciplina delle pratiche commerciali scorrette nel settore del credito. DIRITTO DELLA BANCA E DEL MERCATO FINANZIARIO, 3/12(3/2012), 401-429.

Principio di specialità e applicabilità della disciplina delle pratiche commerciali scorrette nel settore del credito

MELI, Vincenzo
2012

Abstract

Il saggio segue criticamente l'evoluzione della giurisprudenza amministrativa fino alla svolta rappresentata da una serie di pronunce dell'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, che hanno adottato il principio di specialità per norme quale criterio di delimitazione dell'applicazione tra discipline settoriali e disciplina generale contro le pratiche scorrette.
Settore IUS/05 - Diritto Dell'Economia
Meli, V. (2012). Principio di specialità e applicabilità della disciplina delle pratiche commerciali scorrette nel settore del credito. DIRITTO DELLA BANCA E DEL MERCATO FINANZIARIO, 3/12(3/2012), 401-429.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Meli Principio di specialità.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo
Dimensione 1.82 MB
Formato Adobe PDF
1.82 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/71126
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact