Riguardo alla recente riproposizione dell’ipotesi che l’Ercta (Heirktḗ, Εἱρκτή), menzionata da Polibio (I 56, 3) come sede delle operazioni di Amilcare (intorno al 245), sia da identificare con il monte Palmeto, alcune miglia a Sud di Terrasini sulla costa Nord-Ovest della Sicilia, l’autore fa rilevare come l’uso dell’avverbio metaxý (μεταξύ) nel passo in questione non possa essere un argomento per escludere una posizione ravvicinata a Panormo come quella del monte Pellegrino. Polibio infatti lo usa tre volte su quattro a designare posizioni ravvicinate ad uno degli estremi dello spazio che definisce. Per la grafia del testo di Polibio, considerazioni stemmatiche dovrebbero far preferire epì toîs Heirktoîs (ἐπὶ τοῖς Εἱρκτοῖς) a epì tês Heirktês (ἐπὶ τῆς Εἱρκτῆς), laddove entrambe le forme si pongono in un contesto linguistico di pari attendibilità.

DI MARIA, G. (2012). Polibio e l’Ercta (Plb. I 56, 3). HORMOS, 2011(3), 318-325.

Polibio e l’Ercta (Plb. I 56, 3)

DI MARIA, Giorgio
2012

Abstract

Riguardo alla recente riproposizione dell’ipotesi che l’Ercta (Heirktḗ, Εἱρκτή), menzionata da Polibio (I 56, 3) come sede delle operazioni di Amilcare (intorno al 245), sia da identificare con il monte Palmeto, alcune miglia a Sud di Terrasini sulla costa Nord-Ovest della Sicilia, l’autore fa rilevare come l’uso dell’avverbio metaxý (μεταξύ) nel passo in questione non possa essere un argomento per escludere una posizione ravvicinata a Panormo come quella del monte Pellegrino. Polibio infatti lo usa tre volte su quattro a designare posizioni ravvicinate ad uno degli estremi dello spazio che definisce. Per la grafia del testo di Polibio, considerazioni stemmatiche dovrebbero far preferire epì toîs Heirktoîs (ἐπὶ τοῖς Εἱρκτοῖς) a epì tês Heirktês (ἐπὶ τῆς Εἱρκτῆς), laddove entrambe le forme si pongono in un contesto linguistico di pari attendibilità.
Settore L-FIL-LET/05 - Filologia Classica
Settore L-ANT/03 - Storia Romana
http://portale.unipa.it/lettere/hormos/home/Hormos3/21_Giorgio_Di_Maria_Hormos3ns_2011.pdf
DI MARIA, G. (2012). Polibio e l’Ercta (Plb. I 56, 3). HORMOS, 2011(3), 318-325.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ErctaHormos2011pubbl.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Article
Dimensione 288.97 kB
Formato Adobe PDF
288.97 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/69161
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact