Lo spazio delle emozioni teatrali, tra storiografia e politica, secondo la testimonianza di Cicerone