Gli spazi dell’agricoltura in Europa stanno subendo una lenta e inesorabile riduzione. Secondo le ultime relazioni dell’UE, a partire dal 1990 a oggi sono andati persi circa 1.000 km2 l’anno di suolo fertile. Il «consumo del suolo» ha effetti diretti e indiretti su molti aspetti non prettamente agricoli: modificazione e perdita della biodiversità, impoverimento del tessuto imprenditoriale, scomparsa di tradizioni culturali e manutentive, modificazione del paesaggio, alterazioni dell’assetto idrogeologico.

Cusimano, G., Di Liberto, E., Mercatanti, L. (2012). Gli spazi persi. Cementificazione e inquinamento delle aree agricole. In Pollice F. (a cura di), Rapporto annuale 2012. I nuovi spazi dell’agricoltura italiana (pp. 56-60). Roma : SGI.

Gli spazi persi. Cementificazione e inquinamento delle aree agricole

CUSIMANO, Girolamo;DI LIBERTO, Elena;MERCATANTI, Leonardo
2012-01-01

Abstract

Gli spazi dell’agricoltura in Europa stanno subendo una lenta e inesorabile riduzione. Secondo le ultime relazioni dell’UE, a partire dal 1990 a oggi sono andati persi circa 1.000 km2 l’anno di suolo fertile. Il «consumo del suolo» ha effetti diretti e indiretti su molti aspetti non prettamente agricoli: modificazione e perdita della biodiversità, impoverimento del tessuto imprenditoriale, scomparsa di tradizioni culturali e manutentive, modificazione del paesaggio, alterazioni dell’assetto idrogeologico.
Settore M-GGR/01 - Geografia
Cusimano, G., Di Liberto, E., Mercatanti, L. (2012). Gli spazi persi. Cementificazione e inquinamento delle aree agricole. In Pollice F. (a cura di), Rapporto annuale 2012. I nuovi spazi dell’agricoltura italiana (pp. 56-60). Roma : SGI.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
cusimano_mercatanti_di_liberto_Rapporto 2012.pdf

Solo gestori archvio

Dimensione 651.6 kB
Formato Adobe PDF
651.6 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/67403
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact