L’attuale emergenza abitativa per le classi meno abbienti e le esperienze degli ultimi sessant’anni maturate in Italia per l’Edilizia Residenziale Pubblica impongono nuove riflessioni sull’abitare. L’elevato costo per il risanamento e la rifunzionalizzazione dei quartieri di E.R.P., l’assenza di servizi che li ha trasformati in quartieri dormitorio, ci portano a ripensare nuovi ambiti urbani come luoghi dotati di senso e d’identità in cui prevedere spazi di relazione e servizi di vicinato. Inoltre, le dinamiche sociali, economiche e politiche degli ultimi anni hanno modificato non solo i modi di vita, ma anche la tipologia di utenti finali, sempre più sensibili alla qualità del prodotto e alle questioni ambientali. Il presente contributo descrive alcuni principi da cui partire per un nuovo Social Housing. - The present housing emergency for those who are less well-off and the experiences of Edilizia Residenziale Pubblica (lit. Public Residential Construction), undergone over the last sixty years in Italy, have brought about new lines of thought with regard to places to live. The high cost of renewal and re-functionalization of the E.R.P. areas, the absence of services, which have transformed them into dormitory suburbs, have led us to rethink new urban environments as places possessing a sense of identity, in which to provide communal services and spaces for neighborly relations. Moreover, the social, economic and political dynamics of the last few years have modified not only life-styles, but also the typology of householder, ever more sensitive to the quality of product and environmental issues. This contribution discusses several principles as a point of departure for a new Social Housing.

Sposito C. (2012). Identità, Flessibilità e Sostenibilità per un nuovo Social Housing - Identity, Flexibility and Sustainability for the new Social Housing. TECHNE, 4/2012, 153-159.

Identità, Flessibilità e Sostenibilità per un nuovo Social Housing - Identity, Flexibility and Sustainability for the new Social Housing

SPOSITO, Cesare
2012-01-01

Abstract

L’attuale emergenza abitativa per le classi meno abbienti e le esperienze degli ultimi sessant’anni maturate in Italia per l’Edilizia Residenziale Pubblica impongono nuove riflessioni sull’abitare. L’elevato costo per il risanamento e la rifunzionalizzazione dei quartieri di E.R.P., l’assenza di servizi che li ha trasformati in quartieri dormitorio, ci portano a ripensare nuovi ambiti urbani come luoghi dotati di senso e d’identità in cui prevedere spazi di relazione e servizi di vicinato. Inoltre, le dinamiche sociali, economiche e politiche degli ultimi anni hanno modificato non solo i modi di vita, ma anche la tipologia di utenti finali, sempre più sensibili alla qualità del prodotto e alle questioni ambientali. Il presente contributo descrive alcuni principi da cui partire per un nuovo Social Housing. - The present housing emergency for those who are less well-off and the experiences of Edilizia Residenziale Pubblica (lit. Public Residential Construction), undergone over the last sixty years in Italy, have brought about new lines of thought with regard to places to live. The high cost of renewal and re-functionalization of the E.R.P. areas, the absence of services, which have transformed them into dormitory suburbs, have led us to rethink new urban environments as places possessing a sense of identity, in which to provide communal services and spaces for neighborly relations. Moreover, the social, economic and political dynamics of the last few years have modified not only life-styles, but also the typology of householder, ever more sensitive to the quality of product and environmental issues. This contribution discusses several principles as a point of departure for a new Social Housing.
Settore ICAR/12 - Tecnologia Dell'Architettura
Sposito C. (2012). Identità, Flessibilità e Sostenibilità per un nuovo Social Housing - Identity, Flexibility and Sustainability for the new Social Housing. TECHNE, 4/2012, 153-159.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CS_Techne_4_2012_SocialHousing.pdf

accesso aperto

Dimensione 6.39 MB
Formato Adobe PDF
6.39 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/66294
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact