Il Cretto di Burri: una lettura geografica