L’85% erano disoccupati. Il caso Russe