"Chi" parla? Platone, Wittgenstein e il "riso" di Nietzsche