This paper analyses the bill proposal on military trade unions, which, following the Constitutional Court's rul-ing no. 120/2018, recognized the possibility for members of the Armed Forces and Military-ordered Police Forces to form and join trade unions. The project is inspired by the State Police demilitarization law of 1981, which introduced a model of separate unionism and reiterated the ban on strikes. The paper emphasizes how most of the numerous prohibitions and limitations contained in the proposal are inconsistent with constitutional principles and the international and European legal frameworks regarding trade union freedom: in particular, through a detailed examination of how military unions can be established under the same proposal, exercise of collective rights, bargaining and resort to conflict, the author argues how in the military world trade union freedom degrades to a legitimate interest.

Il presente lavoro analizza il recente disegno di legge sul sindacato militare che, a seguito della sentenza 120/2018 della Corte costituzionale, riconosce agli appartenenti alle Forze armate e di polizia a ordinamento militare la possibilità di costituire e aderire a sindacati. Il disegno di legge si ispira a quella sulla smilitarizzazione della Polizia di Stato del 1981, che introdusse un modello di sindacalismo separato e ribadì il divieto di sciopero. Il lavoro sottolinea come la maggior parte di divieti e limitazioni risultino incompatibili con i principi costituzionali e dell’ordinamento internazionale ed europeo in materia di libertà sindacale: in particolare, attraverso una puntuale disamina delle modalità di costituzione ed azione del sindacato militare, di esercizio dei diritti collettivi, di contrattazione e di ricorso al conflitto, l’autore sostiene come nel mondo militare la libertà sindacale degrada sostanzialmente a interesse legittimo.

Bologna, S. (2023). Il Gattopardo e il disegno di legge sul sindacato militare. In L. Venditti (a cura di), Studi in onore di Francesco Santoni (pp. 312-340). Napoli : Editoriale Scientifica.

Il Gattopardo e il disegno di legge sul sindacato militare

Bologna, S.
2023-12-01

Abstract

This paper analyses the bill proposal on military trade unions, which, following the Constitutional Court's rul-ing no. 120/2018, recognized the possibility for members of the Armed Forces and Military-ordered Police Forces to form and join trade unions. The project is inspired by the State Police demilitarization law of 1981, which introduced a model of separate unionism and reiterated the ban on strikes. The paper emphasizes how most of the numerous prohibitions and limitations contained in the proposal are inconsistent with constitutional principles and the international and European legal frameworks regarding trade union freedom: in particular, through a detailed examination of how military unions can be established under the same proposal, exercise of collective rights, bargaining and resort to conflict, the author argues how in the military world trade union freedom degrades to a legitimate interest.
The Leopard and the military union bill
1-dic-2023
Settore IUS/07 - Diritto Del Lavoro
Bologna, S. (2023). Il Gattopardo e il disegno di legge sul sindacato militare. In L. Venditti (a cura di), Studi in onore di Francesco Santoni (pp. 312-340). Napoli : Editoriale Scientifica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bologna_studi Santoni_def.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 833.55 kB
Formato Adobe PDF
833.55 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/640848
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact