La città liquida: il waterfront come generatore di creatività urbana