Guerra e pace nel «Supplementum ad Aeneida» di Maffeo Vegio