Il testo si pone l'obiettivo di decostruire il "luogo comune" dello ZEN, ragionando sul concetto di luogo come risultante delle interazioni sociali (così come in geografia sociale si parla di spazio come prodotto sociale). Il luogo va quindi "narrato": ne va descritto il senso attraverso le voci dei suoi abitanti e le interazioni che lo creano.

Picone, M. (2012). Pratiche ZEN: decostruzione e ricostruzione di un "luogo comune" a Palermo. In F. Amato (a cura di), Spazio e società. Geografie, pratiche, interazioni (pp. 201-212). Napoli : Alfredo Guida Editore.

Pratiche ZEN: decostruzione e ricostruzione di un "luogo comune" a Palermo

PICONE, Marco
2012-01-01

Abstract

Il testo si pone l'obiettivo di decostruire il "luogo comune" dello ZEN, ragionando sul concetto di luogo come risultante delle interazioni sociali (così come in geografia sociale si parla di spazio come prodotto sociale). Il luogo va quindi "narrato": ne va descritto il senso attraverso le voci dei suoi abitanti e le interazioni che lo creano.
Settore M-GGR/01 - Geografia
Picone, M. (2012). Pratiche ZEN: decostruzione e ricostruzione di un "luogo comune" a Palermo. In F. Amato (a cura di), Spazio e società. Geografie, pratiche, interazioni (pp. 201-212). Napoli : Alfredo Guida Editore.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Marco_Picone_Pubblicazione_05.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Picone in Amato F.
Dimensione 2.24 MB
Formato Adobe PDF
2.24 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/63169
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact