The article reconstructs the biography of Viktor Ullmann in the period of his deportation to Theresienstadt and focuses mainly on the architecture and symbolism hidden in the String Quartet op. 46 (1942-42)

L'articolo ricostruisce la biografia di Viktor Ullmann nel periodo della sua deportazione a Theresienstadt e si sofferma soprattutto sull'architettura e le simbologie nascoste nel Quartetto per archi op. 46 (1942-42)

dario oliveri (2023). L'esordio compositivo di Viktor Ullmann nel ghetto di Theresienstadt: genesi, architettura e simboli del Quartetto per archi op. 46 (1942-43). MUSICA/REALTA', 130(1), 77-90.

L'esordio compositivo di Viktor Ullmann nel ghetto di Theresienstadt: genesi, architettura e simboli del Quartetto per archi op. 46 (1942-43)

dario oliveri
2023-03-01

Abstract

The article reconstructs the biography of Viktor Ullmann in the period of his deportation to Theresienstadt and focuses mainly on the architecture and symbolism hidden in the String Quartet op. 46 (1942-42)
mar-2023
Settore L-ART/07 - Musicologia E Storia Della Musica
dario oliveri (2023). L'esordio compositivo di Viktor Ullmann nel ghetto di Theresienstadt: genesi, architettura e simboli del Quartetto per archi op. 46 (1942-43). MUSICA/REALTA', 130(1), 77-90.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ullmann Musica - Realtà.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Articolo completo
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 1.16 MB
Formato Adobe PDF
1.16 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/628693
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact