Strumenti, pratiche e rappresentazioni dello spazio nella stagione manierista palermitana tra la fine del XVI secolo e la metà del XVIII