Il pensiero di Bergson mostra la sua straordinaria forza critica e modernità a partire da una polarità che lo stesso A. istituisce tra 'segno' e tempo', tra la potenza discorsiva e concettuale affidata al linguaggio e la dynamis reale della vita come origine di un universo molteplice e differente nonchè la stessa capacità del pensiero umano interpretato in chiave di possibilità e movimento.La funzione meta- è qui all'opera come esperienza del possibile, mai esaurito dialogo con la tradiziome metafisica.

Treppiedi, A.M. (2011). Segno e tempo.Meta-fisica del possibile in Henri Bergson, Giornale di Metafisica,XXXIII n.1-2 "Pluralità e interpretazione", Tilgher Genova 2011, pp.179-196. GIORNALE DI METAFISICA, Giornale di Metafisica XXXIII, 1-2(XXXIII,1-2), 179-196.

Segno e tempo.Meta-fisica del possibile in Henri Bergson, Giornale di Metafisica,XXXIII n.1-2 "Pluralità e interpretazione", Tilgher Genova 2011, pp.179-196.

TREPPIEDI, Anna Maria
2011-01-01

Abstract

Il pensiero di Bergson mostra la sua straordinaria forza critica e modernità a partire da una polarità che lo stesso A. istituisce tra 'segno' e tempo', tra la potenza discorsiva e concettuale affidata al linguaggio e la dynamis reale della vita come origine di un universo molteplice e differente nonchè la stessa capacità del pensiero umano interpretato in chiave di possibilità e movimento.La funzione meta- è qui all'opera come esperienza del possibile, mai esaurito dialogo con la tradiziome metafisica.
Settore M-FIL/01 - Filosofia Teoretica
Treppiedi, A.M. (2011). Segno e tempo.Meta-fisica del possibile in Henri Bergson, Giornale di Metafisica,XXXIII n.1-2 "Pluralità e interpretazione", Tilgher Genova 2011, pp.179-196. GIORNALE DI METAFISICA, Giornale di Metafisica XXXIII, 1-2(XXXIII,1-2), 179-196.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/62368
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact