In a codicil dated 1354 Matteo Sclafani, count of Adrano, assigned to the monks of Santa Maria del Bosco di Calatamauro a viridarium with tower and chapel in Palermo near Porta San Giorgio to make a grange. From that first seat the Olivetans entered the city fabric and founded Santa Maria dello Spasimo. The documents relating to the viridarium allow to trace the evolution of the northern area of the city delimited by the city walls in front of Castello a mare and its transformation with the allotment and urbanization of the sixteenth-century.

In un codicillo del 1354 Matteo Sclafani, conte di Adrano, assegnava ai monaci di Santa Maria del Bosco di Calatamauro un viridarium con torre e cappella a Palermo vicino alla Porta San Giorgio per farvi una grangia. Da quella prima sede gli Olivetani, inseritisi nel tessuto cittadino, fondarono Santa Maria dello Spasimo. I documenti relativi al viridarium permettono di tracciare l’evoluzione dell’area settentrionale della città delimitata dalle mura urbiche dinanzi a Castello a mare e la sua trasformazione con la lottizzazione e l’urbanizzazione del Cinquecento.

Russo Maria Antonietta (2023). Alle origini di Santa Maria dello Spasimo e dell'urbanizzazione di Palermo: un codicillo testamentario del 1354. MEDITERRANEA. RICERCHE STORICHE(59), 461-480.

Alle origini di Santa Maria dello Spasimo e dell'urbanizzazione di Palermo: un codicillo testamentario del 1354

Russo Maria Antonietta
2023-12-01

Abstract

In a codicil dated 1354 Matteo Sclafani, count of Adrano, assigned to the monks of Santa Maria del Bosco di Calatamauro a viridarium with tower and chapel in Palermo near Porta San Giorgio to make a grange. From that first seat the Olivetans entered the city fabric and founded Santa Maria dello Spasimo. The documents relating to the viridarium allow to trace the evolution of the northern area of the city delimited by the city walls in front of Castello a mare and its transformation with the allotment and urbanization of the sixteenth-century.
dic-2023
Settore M-STO/01 - Storia Medievale
Settore M-STO/09 - Paleografia
Russo Maria Antonietta (2023). Alle origini di Santa Maria dello Spasimo e dell'urbanizzazione di Palermo: un codicillo testamentario del 1354. MEDITERRANEA. RICERCHE STORICHE(59), 461-480.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Maria-Antonietta-Russo-2.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 1.76 MB
Formato Adobe PDF
1.76 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/620879
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact