La Cassazione perde il pelo ma non il vizio: riparto di giurisdizione e tutela dell'affidamento