Given the most recent historical-political events and the consequent educational challenges of late-modernity, it seems urgent to return to a reflection on some essential themes, such as the person and the common good. This contribution intends to propose some practical and theoretical considerations on democratic action, put forward, during the 20th century, by two thinkers who are complementary in their difference: John Dewey and Romano Guardini. It is above all from the dialogue between the American's Democracy and Education writings and the latter's collection Political Writings that the importance of starting again from the essence of democracy in order to redefine the democratic principles on which to base and to educate communities clearly emerges.

Alla luce dei più recenti avvenimenti storico-politici e delle conseguenti sfide educative della tardo-modernità, pare urgente tornare a riflettere su alcune essenziali tematiche, quali la persona e il bene comune. Il presente contributo intende proporre alcune considerazioni pratiche e teoretiche sull’agire democratico, avanzate, nel corso del Novecento, da due pensatori complementari nella loro differenza: John Dewey e Romano Guardini. È soprattutto dal dialogo fra gli scritti Democracy and Education dell’americano e la raccolta Scritti Politici del secondo, che emerge con evidenza l’importanza di ripartire dall’essenza della democrazia per risignificare i principi democratici su cui fondare e a cui educare le comunità.

Jessica Pasca, Simona Pizzimenti (2023). John Dewey e Romano Guardini in dialogo: riflessioni sulla democrazia. PEDAGOGIA E VITA.

John Dewey e Romano Guardini in dialogo: riflessioni sulla democrazia

Jessica Pasca;Simona Pizzimenti
2023-01-01

Abstract

Alla luce dei più recenti avvenimenti storico-politici e delle conseguenti sfide educative della tardo-modernità, pare urgente tornare a riflettere su alcune essenziali tematiche, quali la persona e il bene comune. Il presente contributo intende proporre alcune considerazioni pratiche e teoretiche sull’agire democratico, avanzate, nel corso del Novecento, da due pensatori complementari nella loro differenza: John Dewey e Romano Guardini. È soprattutto dal dialogo fra gli scritti Democracy and Education dell’americano e la raccolta Scritti Politici del secondo, che emerge con evidenza l’importanza di ripartire dall’essenza della democrazia per risignificare i principi democratici su cui fondare e a cui educare le comunità.
Settore M-PED/02 - Storia Della Pedagogia
Settore M-PED/01 - Pedagogia Generale E Sociale
Jessica Pasca, Simona Pizzimenti (2023). John Dewey e Romano Guardini in dialogo: riflessioni sulla democrazia. PEDAGOGIA E VITA.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
John Dewey e Romano Guardini.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 3 MB
Formato Adobe PDF
3 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/578750
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact