The topic of public space, its definition and description, and its transformation is certainly extremely actual and relevant. If the identity approach helps to understand the essence of a place, today it is necessary to be aware that identity is something that can change over time. It is enough to have a look at the 2030 Agenda for Sustainable Development, adopted by all United Nations Member States in 2015, to understand that the Agenda focuses on these issues. The considerations presented in this paper, starting from a reflection on public space, reason on the themes of identity and value. The argument is based on the new forms of public space and how they are the result of many variables that need to be observed from multifaceted and multicultural points of view. If the inhabitant, by living in a place, contributes to defining its identity by imposing his way of living that place, if the inhabitants change, the identity changes. These changes should not be considered a problem just because they are produced by “others”. The so-called new inhabitants, and by new inhabitants our thoughts should not only be directed to migrants, can be bearers of other values that can enrich the place. The presence of the other; the relationship with the other; the space of the other are new values that, as part of the concept of inclusiveness, will enrich the changing city giving it that character of contemporaneity and responding to the current complexity that characterizes this organism.

Il tema dello spazio pubblico, della sua definizione e descrizione e della sua trasformazione è certamente estremamente attuale e rilevante. Se l'approccio identitario aiuta a comprendere l'essenza di un luogo, oggi è necessario essere consapevoli che l'identità è qualcosa che può cambiare nel tempo. Basta dare un'occhiata all'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, adottata da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite nel 2015, per capire che l'Agenda si concentra su questi temi. Le considerazioni presentate in questo articolo, partendo da una riflessione sullo spazio pubblico, ragionano sui temi dell'identità e del valore. L'argomentazione si basa sulle nuove forme di spazio pubblico e su come esse siano il risultato di molte variabili che devono essere osservate da punti di vista sfaccettati e multiculturali. Se l'abitante, vivendo in un luogo, contribuisce a definirne l'identità imponendo il proprio modo di vivere quel luogo, se gli abitanti cambiano, l'identità cambia. Questi cambiamenti non dovrebbero essere considerati un problema solo perché sono prodotti da "altri". I cosiddetti nuovi abitanti, e per nuovi abitanti il nostro pensiero non deve essere rivolto solo ai migranti, possono essere portatori di altri valori che possono arricchire il luogo. La presenza dell'altro, la relazione con l'altro, lo spazio dell'altro sono nuovi valori che, come parte del concetto di inclusività, arricchiranno la città che cambia dandole quel carattere di contemporaneità e rispondendo all'attuale complessità che caratterizza questo organismo.

Schilleci, F. (2023). Identity and Value of Public Space: Multifaceted and Multicultural Points of View. In G. Napoli, G. Mondini, A. Oppio, P. Rosato, P. Barbaro (a cura di), Values, Cities and Migrations. Real Estate Market and Social System in a Multi-cultural City (pp. 69-78). Cham : Springer Nature Switzerland AG [10.1007/978-3-031-16926-7_7].

Identity and Value of Public Space: Multifaceted and Multicultural Points of View

Schilleci, Filippo
2023-01-01

Abstract

Il tema dello spazio pubblico, della sua definizione e descrizione e della sua trasformazione è certamente estremamente attuale e rilevante. Se l'approccio identitario aiuta a comprendere l'essenza di un luogo, oggi è necessario essere consapevoli che l'identità è qualcosa che può cambiare nel tempo. Basta dare un'occhiata all'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, adottata da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite nel 2015, per capire che l'Agenda si concentra su questi temi. Le considerazioni presentate in questo articolo, partendo da una riflessione sullo spazio pubblico, ragionano sui temi dell'identità e del valore. L'argomentazione si basa sulle nuove forme di spazio pubblico e su come esse siano il risultato di molte variabili che devono essere osservate da punti di vista sfaccettati e multiculturali. Se l'abitante, vivendo in un luogo, contribuisce a definirne l'identità imponendo il proprio modo di vivere quel luogo, se gli abitanti cambiano, l'identità cambia. Questi cambiamenti non dovrebbero essere considerati un problema solo perché sono prodotti da "altri". I cosiddetti nuovi abitanti, e per nuovi abitanti il nostro pensiero non deve essere rivolto solo ai migranti, possono essere portatori di altri valori che possono arricchire il luogo. La presenza dell'altro, la relazione con l'altro, lo spazio dell'altro sono nuovi valori che, come parte del concetto di inclusività, arricchiranno la città che cambia dandole quel carattere di contemporaneità e rispondendo all'attuale complessità che caratterizza questo organismo.
Settore ICAR/21 - Urbanistica
https://link.springer.com/chapter/10.1007/978-3-031-16926-7_7
Schilleci, F. (2023). Identity and Value of Public Space: Multifaceted and Multicultural Points of View. In G. Napoli, G. Mondini, A. Oppio, P. Rosato, P. Barbaro (a cura di), Values, Cities and Migrations. Real Estate Market and Social System in a Multi-cultural City (pp. 69-78). Cham : Springer Nature Switzerland AG [10.1007/978-3-031-16926-7_7].
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Saggio_Schilleci_978-3-031-16926-7_7.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 385.85 kB
Formato Adobe PDF
385.85 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/577569
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact