La ricerca internazionale sulla qualità della didattica universitaria attribuisce una grande rilevanza alla valutazione degli studenti, intesa come opportunità per indirizzare gli stessi ad attivare, responsabilmente, un apprendimento significativo e come strategia per migliorare l’insegnamento. Per raggiungere questi traguardi occorre però che la valutazione sommativa agli esami sia adeguatamente trasparente e affidabile e che il bilancio finale sia preceduto da rilevazioni in itinere, atte ad accompagnare e favorire i processi di acquisizione, con un’adeguata varietà di strumenti. Occorre inoltre che i docenti si abituino ad interpretare la valutazione dei risultati non solo in relazione ai propri corsi, ma anche in forma collettiva, come prodotto dell’impegno didattico collegiale sulle coorti degli studenti. I saggi rappresentano, in tal senso, prove insostituibili per la valutazione della competenza in lingua scritta, poiché si configurano come forme più comuni per attestare competenze culturali e di ricerca.

La Marca, A. (2022). Valutare i saggi all’Università. In P. Ricchiardi, Torre EM, R. Trinchero (a cura di), Percorsi di ricerca didattica e docimologica. Studi in onore di Cristina Coggi (pp. 140-158). Milano : Franco Angeli.

Valutare i saggi all’Università

La Marca, A.
2022-01-01

Abstract

La ricerca internazionale sulla qualità della didattica universitaria attribuisce una grande rilevanza alla valutazione degli studenti, intesa come opportunità per indirizzare gli stessi ad attivare, responsabilmente, un apprendimento significativo e come strategia per migliorare l’insegnamento. Per raggiungere questi traguardi occorre però che la valutazione sommativa agli esami sia adeguatamente trasparente e affidabile e che il bilancio finale sia preceduto da rilevazioni in itinere, atte ad accompagnare e favorire i processi di acquisizione, con un’adeguata varietà di strumenti. Occorre inoltre che i docenti si abituino ad interpretare la valutazione dei risultati non solo in relazione ai propri corsi, ma anche in forma collettiva, come prodotto dell’impegno didattico collegiale sulle coorti degli studenti. I saggi rappresentano, in tal senso, prove insostituibili per la valutazione della competenza in lingua scritta, poiché si configurano come forme più comuni per attestare competenze culturali e di ricerca.
Settore M-PED/03 - Didattica E Pedagogia Speciale
La Marca, A. (2022). Valutare i saggi all’Università. In P. Ricchiardi, Torre EM, R. Trinchero (a cura di), Percorsi di ricerca didattica e docimologica. Studi in onore di Cristina Coggi (pp. 140-158). Milano : Franco Angeli.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Libro_coggi_2022.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 542.3 kB
Formato Adobe PDF
542.3 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/577289
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact